Il Percorso

 

Il Campanile di San Celso è parte dell'omonima Basilica ed è il più antico Campanile in funzione a Milano. Realizzato insieme alla Basilica di San Celso intorno all'anno 1.000 in stile romanico nell'area dove furono martirizzati i Santi Nazzaro e Celso. 

C'è una storia straordinaria intorno a questo luogo fatta di martiri, miracoli, combattenti, amori e Santi. Tanto cara ai milanesi questa chiesa anche nota come la Chiesa delle Spose dove infatti per diversi anni, le spose milanesi deponevano il loro bouquet indirizzando un preghiera per la felicità del loro matrimonio. Tutti quei sospiri della storia sono passati sotto l'ombra del Campanile. 

Ti aspetta un vero percorso nella storia partendo dalle origini, simbolicamente rappresentate dal piano terreno del campanile, per salire via via in oltre 1.000 anni di storia e storie fino ad arrivare alla cella campanaria e da qui godere di una vista impareggiabile su Milano e sulle sue trasformazioni. 

La visita prevede l'accesso alla Basilica di San Celso con il racconto della sua storia, la salita al Campanile (120 gradini per 30 metri di altezza) fino all'arrivo alla cella campanaria da cui poter ammirare un panorama senza paragoni a Milano. 

Le visite sono disponibili tutti i weekend negli orari indicati nel modulo di prenotazioni. La visita dura circa 45 minuti e sono disponibili visite ogni 30 minuti. Clicca qui per prenotare la tua visita. 

L'accesso al Campanile è sconsigliato a chi soffre di problemi motori, cardio-respiratori, di claustrofobia e di vertigini.  Tutte le visite sono accompagnate da personale esperto.